premiocattolica antonio masseroni
Antonio Masseroni premiato a Cattolica per il romanzo Riverberi d’ombra
On aprile 22, 2016

 

  • Pubblicato il 22 aprile 2016 su LA CITTA’ – di Nicolino Farina

TERAMORiverberi d’ombra è il nuovo romanzo di Antonio Masseroni (Artemia) ed è un’avventura straordinaria sui limiti razionali incapaci di dare una risposta a quesiti etico-esistenziali. Il romanzo racconta la storia di un padre che cerca di recuperare a pieno la serenità sua e dei propri figli, in tenera età, dopo la scomparsa della moglie. Un racconto con piani narrativi intrisi da risvolti psicologici ed esoterici alla scoperta delle proprie paure, ma anche della forza dell’amore. Come in un giallo, nel romanzo aleggia un’ombra inquietante, impercettibile ma presente. Man mano che scorrono le pagine, l’ombra sembra prendere sempre più forma: il buio coinvolge i protagonisti, che non si fermano a chiedersi da dove provenga, ma quale sia la strada giusta per uscirne e rivedere la luce rassicurante della vita priva d’angoscia. La vita può serbare delle prove terribili, come la perdita di una persona. Solo dando ascolto all’amore sconfinato verso le persone care, i protagonisti potranno trovare quella forza interiore per avvicinarsi al senso spirituale del credo ed entrare in un’ottica dell’aldilà con cui sconfiggere ombre e demoni. Il romanzo è avvincente come un thriller e Masseroni sa cogliere, con apparente leggerezza, molti aspetti reconditi dell’animo umano, con una scrittura agile e godibile e attraverso personaggi dai profili psicologici definiti. Al romanzo è stato assegnato recentemente il Premio Emotion al premio letterario Città di Cattolica.